Info

January 23rd, 2013

Ciao sono Agostino.

Mi occupo da vari anni di vendita di box doccia, saune, idromassaggi e tutto quanto riguarda il bagno.
I clienti mi chiedono spesso consigli su cosa acquistare e così ho deciso di mettere la mia esperienza al servizio di tutti quelli che vogliono fare un acquisto ragionato. Molti cercano di convincere l’utente sulla bontà di una marca rispetto ad un’altra, ma penso che non si faccia la doccia con un nome bensì con uno strumento che deve essere affidabile e comodo da usare e che rispecchi le nostre aspettative.

Il metodo ideale e veloce, per fare un’ottima  e soddisfacente doccia  con bagno turco:

E’ consigliabile utilizzare la funzione di bagno turco, nelle fasce orarie dove il costo dell’energia è minore, infatti il maggior consumo di corrente in una famiglia,  dipende sopratutto dalle abitudini, e dall’utilizzo degli elettrodomestici in modo errato, se è possibile rispettare la tabella sotto indicata, ne gioverà sia il nostro portafoglio,che l’ambiente, inoltre per godere di un’ulteriore  risparmio in bolletta, potreste  installare i nostri pannelli solari, per la produzione di acqua calda.

click       click

Fasce orarie di energia, denominate: F1, F2, F3.

F1: ore di punta (peak): (costo: molto cara) Nei giorni dal lunedì al venerdì: dalle ore 8.00 alle ore 19.00

F2: ore intermedie (mid-level): (costo: normale ma con attenzione) Nei giorni dal lunedì al venerdì: dalle ore 7.00 alle ore 8.00 e  dalle ore 19.00  alle ore 23.00 Nei giorni di sabato: dalle ore 7.00 alle ore 23.00

F3: ore fuori punta (off-peak): (costo: economica) Nei giorni dal lunedì al venerdì: dalle ore 23.00 alle ore 7.00 Nei giorni domenica e festivi* Tutte le ore della giornata

* Si considerano festivi: 1 gennaio;6 gennaio;lunedì di Pasqua;25 Aprile;1 maggio;2 giugno;15 agosto;1novembre; 8 dicembre;25 dicembre;26 dicembre.

 METODO IDEALE PER FARE UNA DOCCIA CON BAGNO TURCO

Entrate in doccia, se volete fare l’aromaterapia, inserite una bustina di essenze nella vaschetta, se volete, potete accendere le luci di cromoterapia, la radio, oppure collegare la vostra musica preferita, puntate il computer a gradi di vapore 30-32, il tempo a 45 minuti, far partire subito il generatore di vapore, che automaticamente si spegnerà al raggiungimentodella temperatura impostata.

  TEMPI DI UTILIZZO SUGGERITI:

5   minuti per lo shampoo utilizzando anche una buona spazzola per la pelle, poi chiudere l’acqua.

10 minuti per massaggi al corpo, tramite getti idromassaggio, poi chiudere l’acqua.

5   minuti per massaggio ai piedi, tramite massaggiatore plantare, poi chiudere l’acqua.

15 minuti per manicure, pedicure, nel caso di uomo, io faccio anche la barba.

5   minuti per sciacquarsi con acqua tiepida, in modo da abituare il corpo alla temperatura fuori dalla doccia.

5   minuti si potrebbero dedicare alla “pulizia” della cabina utilizzando una spatola di gomma per la rimozione delle gocce d’acqua rimaste sui vetri,in modo da mantenere la vostra doccia sempre,esteticamente in perfetto stato.

Nel frattempo, vi accorgerete che starete ancora sudando, e il computer indicherà ancora una temperatura di circa 30 gradi;A questo punto se non avete uleriori impegni potrete rimanere ancora nella cabina, ascoltando  la radio rilassandovi, o altro.Nel mio caso, attivo l’Ozonizzatore, antiodore, antibatterico, e terapeutico sul corpo(la radio si disattiva).

Sperando di aver fatto qualcosa di buono.

Ciao a tutti